de fr it

PaulGentizon

14.11.1885 Yvorne, 18.8.1955 Lutry, rif., di Constantine. Figlio di Henri, insegnante, e di Rose Tessaz. Olga Roberti. Studiò diritto a Losanna, poi lavorò come precettore in Russia, dove iniziò la sua carriera di giornalista. Dal 1915 fu corrispondente di guerra per Le Temps di Parigi. Dal 1927 visse a Roma, divenendo simpatizzante del partito fascista. Corrispondente della Gazette de Lausanne dal 1939, collaborò pure al Mois suisse (1940). Nel settembre del 1943 partecipò al congresso della stampa nazista a Vienna, poi avviò una collaborazione con il Corriere della Sera di Milano (1944). Frequentò le riunioni del direttorio del partito fascista repubblicano e le manifestazioni propagandistiche del Ministero della cultura popolare. Fu autore di Voyage aux pays occupés de l'Est (1943), della Difesa dell'Italia (1948) e dei Souvenirs sur Mussolini, pubblicati postumi nel 1958 con prefazione del neofascista Junio Valerio Borghese. Cavaliere della Legion d'onore, membro della Soc. studentesca Zofingia.

Riferimenti bibliografici

  • Dossier ATS presso ACV
  • Fondo presso AfZ
  • L. Canfora, La sentenza, 1985
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.11.1885 ✝︎ 18.8.1955