de fr it

Fritz-PeterHager

1.8.1939 Thun, 15.10.1997 Adelboden, rif., di Adelboden. Figlio di Fritz Emil, oste. Celibe. Studiò filosofia, filologia antica e pedagogia all'Univ. di Berna (1958-61), conseguendo il dottorato (1961) e l'abilitazione (1969). Fu poi assistente (1968-78) e primo assistente (dal 1972) all'Univ. di Berna. In seguito lavorò presso l'Univ. di Zurigo (1978-97), dal 1986 quale professore di pedagogia storica e sistematica. Il suo principale campo di ricerca fu la filosofia antica, in particolare Platone. Le ripercussioni della pedagogia platonica sulla storia della cultura occidentale costituivano per H. il punto di partenza dello studio e dell'insegnamento della storia e le basi filosofiche della pedagogia. Si dedicò inoltre allo studio dei lavori teorici di autori classici della pedagogia quali Giovanni Amos Comenio, Jean-Jacques Rousseau, Johann Heinrich Pestalozzi, Johann Friedrich Herbart e Wilhelm Dilthey.

Riferimenti bibliografici

  • NZZ, 1/2. 11.1997
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.8.1939 ✝︎ 15.10.1997