de fr it

JennyHumbert-Droz

Jenny e Jules Humbert-Droz con Renée-Josette, la loro primogenita nata il 23.5.1919 (Bibliothèque de la Ville de La Chaux-de-Fonds, Fonds Jules Humbert-Droz).
Jenny e Jules Humbert-Droz con Renée-Josette, la loro primogenita nata il 23.5.1919 (Bibliothèque de la Ville de La Chaux-de-Fonds, Fonds Jules Humbert-Droz).

27.8.1892 (Eugénie) Môtier (oggi comune di Mont-Vully), 4.1.2000 Malvilliers (oggi comune di Val-de-Ruz), rif., di La Chaux-de-Fonds, La Sagne e Le Locle. Figlia di Paul-Léon Perret, pastore rif., e di Rose Anna Jeanneret-Grosjean. (1916) Jules H. (->). Frequentò la scuola magistrale di Neuchâtel. Fu la compagna di lotta del marito, di cui condivise le convinzioni cristiane, pacifiste, poi comuniste e infine socialiste (dopo la loro adesione nel 1943 al partito socialista). Negli anni 1920-30 esercitò diverse funzioni amministrative nel Komintern e nel partito comunista, sia a Mosca sia in Svizzera. Dopo il definitivo rientro della fam. in Svizzera nel 1931, lavorò a Zurigo per l'agenzia di stampa Rundschau-Nachrichten-Agentur. Militante femminista, presiedette la prima sezione delle Donne socialiste (1946). Nel 1959 partecipò alla fondazione della Federazione romanda delle consumatrici. Attiva fino a tarda età, curò il quarto volume delle memorie del marito.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo Jules Humbert-Droz presso BVCF
  • Plans-fixes, [film], 1978
  • P. Huber, Stalins Schatten in die Schweiz, 1994, 301 sg.
  • Pionnières et créatrices en Suisse romande, 2004, 192-199 (con menz. errata del luogo di nascita)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.8.1892 ✝︎ 4.1.2000