de fr it

Jean RodolpheMarcuard

25.12.1721 Payerne, 13.3.1795 Yverdon, riformato, dal 1770 cittadino di Yverdon. Figlio di François-David, alfiere di Payerne, e di Salomé Jordan. (verso il 1747) Catherine-Salomé Kastenhofer, figlia di Jacques-Christophe, pastore riformato. Seguì una formazione commerciale a Berna nello stabilimento per la produzione di indiane appartenente alla famiglia della suocera Marie-Catherine Guiot. Nel 1750 fondò la Banca Marcuard & Cie, che rimase in attività fino al 1919. Operò dapprima nel traffico dei pagamenti, soprattutto nell'ambito del commercio di indiane. In seguito sviluppò il mercato dei titoli per il patriziato cittadino bernese e l'emissione di prestiti a favore dell'imperatrice Maria Teresa, dell'imperatore Giuseppe II e di altri regnanti. Nel 1772 fu insignito del titolo di cavaliere del Sacro Romano Impero.

Riferimenti bibliografici

  • B. Marcuard, Marcuard: période bernoise, 1745-1982, 19832
  • L. Ruggia, Histoire de la Banque Marcuard, 1750-1820 (in preparazione)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 25.12.1721 ✝︎ 13.3.1795
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Ruggia, Luciano: "Marcuard, Jean Rodolphe", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.12.2009(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/045381/2009-12-10/, consultato il 25.11.2020.