de fr it

Casimir deCandolle

20.2.1836 Ginevra, 3.10.1918 Chêne-Bougeries, rif., di Ginevra. Figlio di Alphonse (->). (1863) Anne-Mathilde Marcet, figlia di François, Consigliere di Stato ginevrino e professore di fisica, e abiatica di Alexandre Marcet. Studiò chimica, fisica e matematica a Parigi, poi compì un soggiorno in Inghilterra. Tornato a Ginevra, divenne allievo del padre e ne ampliò l'erbario e la biblioteca specializzata. Studiò soprattutto le fanerogame (spermatofite) e in particolare le piperacee; nei suoi lavori di sistematica vegetale si basò su criteri anatomici come la struttura del caule o la disposizione delle foglie. Nei suoi esperimenti di fisiologia vegetale studiò i movimenti delle foglie, l'avvolgimento dei viticci, l'influsso dei raggi ultravioletti sulla fioritura e l'effetto delle basse temperature sulla germinabilità dei semi. Coredattore della rivista ginevrina Archives des sciences physiques et naturelles, fu insignito del dottorato h.c. dalle Univ. di Rostock, Ginevra, Aberdeen e Uppsala.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso Conservatoire et jardin botaniques, Ginevra
  • J. Briquet, «C. de Candolle», in ASESN, parte 2, 1919, 40-53 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Anne-Casimir-Pyramus de Candolle (nome alla nascita)
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 20.2.1836 ✝︎ 3.10.1918

Suggerimento di citazione

Balmer, Heinz: "Candolle, Casimir de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.02.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/045432/2005-02-15/, consultato il 14.04.2021.