de fr it

Johann ChristophSchleicher

26.2.1770 (Jean-Charles Sawitzky) Hofgeismar (Assia), 27.8.1834 Bex, prot., cittadino ted., di Lavey-Morcles (1826). Figlio di Anna Marie Sawitzky e figlio adottivo di Carl, cacciatore. (1797) Julie Ricou, figlia di Jean-David, medico. Seguì una formazione di farmacista, attività che svolse a Bex dal 1790. Realizzò uno dei primi giardini botanici del cant. Vaud a Le Bévieux, nei pressi di Bex, e fondò un commercio di piante. Fu uno dei pionieri nell'utilizzo del sublimato corrosivo (cloruro mercurico) per conservare campioni di piante essiccate. Nelle collezioni pubbliche, questa sostanza è stata impiegata fino agli anni 1980-90.

Riferimenti bibliografici

  • Catalogus plantarum in Helvetia cis-et transalpina [...], [1800]
  • Erbario presso Archivio del Museo botanico cant. di Losanna
  • V. Grummann, Biographisch-bibliographisches Handbuch der Lichenologie, 1974, 45
  • J.-L. Moret, Bref aperçu de la botanique et des botanistes dans le canton de Vaud, de la fin du XVIIIe siècle à nos jours, 1998
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.2.1770 ✝︎ 27.8.1834

Suggerimento di citazione

Moret, Jean-Louis: "Schleicher, Johann Christoph", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.06.2013(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/045450/2013-06-07/, consultato il 04.03.2021.