de fr it

MaxWelten

27.1.1904 Twann, 16.4.1984 Berna, rif., di Saanen. Figlio di Gottfried, docente di scuola secondaria, e di Elise Bergmann, sarta. (1935) Marie (Riggi) Arn, insegnante, figlia di Ernst, elettrotecnico. Dopo la maturità a Berna (1924), ottenne la patente bernese di docente di scuola secondaria (1927) e studiò botanica all'Univ. di Berna (dal 1928), conseguendo il dottorato (1933). In seguito fu insegnante di scuola secondaria a Boltigen (1933-39) e Spiez (1939-52). Dal 1940 condusse ricerche sull'analisi dei pollini. Libero docente (1951), professore straordinario (1952) e ordinario (1963-74, decano nel 1965-66) di botanica sistematica all'Univ. di Berna, nel contempo diresse anche il neofondato ist. di geobotanica sistematica e il giardino botanico. Per molti anni fu pres. della Soc. botanica bernese e sviz. Le sue ricerche fornirono conoscenze fondamentali sulla paleoecologia della Svizzera agli inizi della campicoltura e contribuirono in modo determinante a stabilire la cronologia della storia climatica del periodo tardoglaciale.

Riferimenti bibliografici

  • Die Dozenten der bernischen Hochschule, 1984, 172
  • Festschrift M. Welten, 1984 (con elenco delle op.)
  • G. Lang, «Ein Pionier der Vegetations- und Florengeschichte», in Mitteilungen der Naturforschenden Gesellschaft in Bern, n.s. 41, 1984, 232-238 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF