de fr it

AugustAckermann

2.6.1883 Wolfwil, 18.2.1968 Friburgo, catt., di Wolfwil. Figlio di Urs Jakob, fumista, e di Karolina Kissling. Studiò teol. a Innsbruck (1904) e frequentò un corso per ordinandi a Soletta (1907). Sacerdote dal 1908, fu vicario a Grenchen, Jaun (1912) e Basilea (1913), parroco a Welschenrohr (1909), Obergösgen (1920) e Sissach (1926); nel 1931 fu catechista nel convento di Fischingen. Dopo un soggiorno di studio a Roma (1934-35), visse dal 1939 a Friburgo (al Salesianum dal 1940). Ideologicamente vicino ai cristiano-sociali e ai giovani clericali, fu fautore di una pastorale integralista, cui si ispirarono anche azioni politiche che fecero scalpore e lo costrinsero, a più riprese, ad abbandonare l'apostolato: nel 1912 a Welschenrohr e nel 1926 a Obergösgen (per volontà risp. del legislativo solettese e del popolo), nel 1931 a Sissach. Fu autore negli anni successivi di diversi scritti religiosi.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BCUF
  • U. Fink, Kulturkampf in Welschenrohr 1909-1912, 1991
  • SolGesch., 4/1
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.6.1883 ✝︎ 18.2.1968

Suggerimento di citazione

Fink, Urban: "Ackermann, August", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 13.04.2001(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/045515/2001-04-13/, consultato il 10.04.2021.