de fr it

RobertBischoff

5.1.1876 Stoccarda, 28.10.1920 Zurigo, rif., di Stoccarda. Figlio di un funzionario. Elisabeth Emma Rastetter. Presto orfano, a 12 anni già lavorava nello studio di ingegneria di suo zio. Frequentò la scuola di ingegneria edile e in seguito venne assunto per due anni presso l'ufficio di urbanistica Dolmetsch a Stoccarda. Nel 1894 entrò nello studio di Robert Curjel e Karl Coelestin Moser a Karlsruhe. Nel 1905, assieme al suo collega Hermann Weideli, aprì uno studio a Zurigo. Da solo o assieme al suo associato, B. vinse parecchi concorsi, tra l'altro per la Borsa a Basilea (1904-08) e la chiesa rif. con casa parrocchiale a Spiez (1905-07). La coppia di architetti si specializzò soprattutto nei grandi progetti; a Zurigo, per esempio, costruirono gli stabili commerciali Glockenhof (1908-11), Kohlenhof (1909) e Usterhof con il Café Odéon (compresi gli interni, 1909-11), e le cooperative di abitazione di Bertastrasse (1908-10) e Zurlindenstrasse (1917-19).

Riferimenti bibliografici

  • Architektenlex., 62 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.1.1876 ✝︎ 28.10.1920