de fr it

AdolfForter

8.4.1850 San Gallo, 8.5.1920 San Gallo, rif., di Marbach (SG), dal 1879 di San Gallo. Figlio di Samuel, cassiere delle ferrovie. (1878) Ida Anna Spiess, figlia di Johannes, industriale. Diresse diverse banche a San Gallo: dapprima la Banca di credito germano-sviz., poi, in collaborazione con Leo Brettauer, ist. di recente fondazione quali la Schweizerische Unionbank (1889), la Banca commerciale di San Gallo (1901) e la succursale locale del Credito sviz. (1906). Nel 1913 si ritirò dagli affari. Dal 1913 al 1918 fu municipale radicale di San Gallo. La partecipazione attiva di F. alla creazione di nuove banche contribuì a rafforzare la piazza finanziaria della città di San Gallo e a sviluppare la sua principale industria, la manifattura di pizzi, strettamente legata agli ist. di credito.

Riferimenti bibliografici

  • C. Mayer, 75 Jahre Schweizerische Kreditanstalt St. Gallen 1906-1981, 1981
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.4.1850 ✝︎ 8.5.1920
Classificazione
Economia e mestieri