de fr it

AlbertEggler

Il Lingtrentse (7550 m) nel massiccio dell'Himalaya (Museo Alpino Svizzero, Berna).
Il Lingtrentse (7550 m) nel massiccio dell'Himalaya (Museo Alpino Svizzero, Berna). […]

11.6.1913 Brienz (BE), 25.8.1998 in un incidente di montagna sulla Simmenfluh, nel basso Simmental, rif., di Brienz. Figlio di Albert, notaio. (1968) Ellen Marti, figlia di Paul. Studiò diritto a Berna e Berlino, e divenne avvocato. Nel 1956 guidò la famosa spedizione sviz. nell'Himalaya che si concluse con la prima scalata del Lothse e con la seconda e la terza ascensione sull'Everest. Fu pres. centrale del Club alpino sviz. (1964-67), capo del servizio valanghe dell'esercito (1966) e pres. della Fondazione sviz. per la ricerca alpina (1987-93). Noto a livello intern. come capo di spedizioni, fu un importante sostenitore dell'alpinismo sviz.

Riferimenti bibliografici

  • Gipfel über den Wolken, 1956
  • Der Bund, 28.8.1998
  • Die Alpen, 10, 1998
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.6.1913 ✝︎ 25.8.1998

Suggerimento di citazione

Bernet, Peter: "Eggler, Albert", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 08.11.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/045589/2005-11-08/, consultato il 25.06.2021.