de fr it

OtfriedNippold

21.5.1864 Wiesbaden (Assia), 27.7.1938 Berna, rif., dal 1905 di Untersteckholz. Figlio di Friedrich (->) e di Auguste von Wahl. (1896) Pauline Bösiger, figlia di Johann Viktor. Dopo il liceo a Burgdorf e Berna, studiò diritto a Berna, Halle, Tubinga e Jena, superando gli esami di Stato in Germania e conseguendo il dottorato nel 1886. Attivo presso il ministero degli affari esteri a Berlino, fu viceconsole a Shanghai e Londra e insegnante a Tokio (1889-92). Ottenuta l'abilitazione all'Univ. di Berna, dal 1905 al 1909 fu docente di diritto comparato intern. e commerciale, del traffico e dei trasporti, nonché di diritto civile ted.; nel 1914 abbandonò l'insegnamento. Contrario alla corsa generale agli armamenti, promosse lo sviluppo del diritto intern. pubblico e la creazione di un tribunale permanente per dirimere i conflitti intern. N. riteneva che la Svizzera avesse una missione culturale da perseguire nell'ambito dell'intesa tra le nazioni. Dal 1920 al 1934 fu pres. dell'Alta Corte dei territori della Saar. Nel 1923 fu tra i fondatori dell'Acc. di diritto intern. dell'Aia.

Riferimenti bibliografici

  • Der Völkerbundsvertrag und die Frage des Beitritts der Schweiz, 1919
  • Fondo presso BBB
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.5.1864 ✝︎ 27.7.1938

Suggerimento di citazione

Dubler, Anne-Marie: "Nippold, Otfried", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.09.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/045620/2010-09-09/, consultato il 27.10.2020.