de fr it

Louis-AugusteBermont

21.3.1816 Cheseaux-sur-Lausanne, 8.3.1876 Losanna, rif., di Assens e di Paudex. Figlio illegittimo di Charles-Henri-Victor, cancelliere della giudicatura di pace, deputato al Gran Consiglio, e di Susanne Marie Vez. Fratellastro di Henry-Samuel (->). 1) Henriette Bron, figlia di Frédéric, concessionario delle miniere di carbone di La Conversion; 2) Caroline Ischer, vedova di Louis Hansjacob. Nel 1852 venne eletto al Gran Consiglio vodese; dal 1855 fu ispettore delle strade e viceispettore degli edifici pubblici. Ingegnere e imprenditore, progettò diversi lavori del genio civile, in particolare nei dintorni di Losanna e di Sainte-Croix, avvalendosi in alcune occasioni della collaborazione di suo cugino, l'ingegnere Victor-Vincent Dériaz. Nel 1855 ottenne la concessione per lo sfruttamento di alcune miniere di carbone della regione di Paudex e creò un'impresa che verso il 1870 occupava 70-80 operai.

Riferimenti bibliografici

  • Recueil de généalogies vaudoises, 1, 1923, 56
  • A. Claude, Un artisanat minier, 1974, 140-142
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF