de fr it

Guardia aerea svizzera di soccorso (Rega)

Nel 1952 alcuni membri della Soc. sviz. di salvataggio (SSS) guidati da Rudolf Bucher fondarono a Twann la Guardia aerea sviz. di soccorso (GASS) come org. privata. La sigla Rega, adottata nel 1980 in sostituzione di GASS, unì le designazioni ted. e franc. Rettungsflugwacht e Garde aérienne. Sotto l'egida di Fritz Bühler, la Guardia aerea si staccò dalla SSS nel 1960, istituì una centrale d'allarme nazionale e decentralizzò il soccorso aereo. L'ass. si trasformò nel 1979 in una fondazione privata finanziata da contributi di donatori (ca. 72 milioni di frs. nel 2009). Org. ausiliaria della Croce Rossa sviz. dal 1965, ne è membro attivo dal 1981.

I primi soccorritori paracadutisti, formatisi in Inghilterra, entrarono in servizio nel 1952. In seguito la Guardia mise a disposizione di Hermann Geiger, soprannominato "pilota dei ghiacciai", un elicottero ricevuto in regalo per gli interventi in Vallese (1957). I primi voli di rimpatrio furono effettuati nel 1960 con un aereo preso in affitto. La prima aeroambulanza civile nel mondo fu acquistata nel 1973. Gli elicotteri sono utilizzati in caso di incidenti stradali dal 1975. Il principio di base della Rega è quello di fornire assistenza medica direttamente sul luogo del sinistro. La Guardia aerea ha messo a punto proprie tecniche di salvataggio che hanno permesso di sviluppare nuove norme nel settore dei soccorsi, fra altro grazie all'organizzazione di simposi di elicotteri.

Nel 2009 sulle 11 basi appartenenti alla Rega e sulle due gestite da partner stazionavano 18 elicotteri e tre aeroambulanze con il loro personale. La sede principale è all'aeroporto di Zurigo-Kloten. Dei 14'013 interventi, 10'443 sono stati effettuati con l'elicottero (voli di salvataggio e trasferimento), 1184 con aeromobili (rimpatri). Con 308 dipendenti a tempo pieno e parziale la Rega ha realizzato nel 2009 un volume d'affari di 141 milioni di frs.

Riferimenti bibliografici

  • Rapporto annuale, 1961-
  • Aus dem Tagebuch der Schweizerischen Rettungsflugwacht, 1982
  • F. Engesser, H.-P. Kurz, Die Rega, 2002