de fr it

Konstantin KarlFalkenstein

12.11.1801 Remetschwyl, 18.1.1855 in Sassonia, catt., di Zullwil. Figlio di Georg, ispettore forestale. Dopo aver frequentato il collegio dei gesuiti a Soletta, studiò a Ginevra e Vienna. Fu poi precettore presso fam. nobili a Vienna, Praga e Dresda, fra l'altro presso il conte polacco Franz von Lubienski. Assunto dalla Biblioteca reale di Dresda come quarto segr. (1825), divenne capo bibliotecario con il titolo di consigliere aulico (1834-52); fu promotore in particolare della catalogazione per soggetti. Autore di numerose opere, fra cui una biografia di Tadeusz Kosciuszko (1829) e una storia dell'arte della stampa (Geschichte der Buchdruckerkunst, 1840), conseguì il titolo di dottore in filosofia all'Univ. di Lipsia (1839).

Riferimenti bibliografici

  • ADB, 6, 556
  • Mitteilungen der Naturforschenden Gesellschaft Solothurn, 1923, 441
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.11.1801 ✝︎ 18.1.1855

Suggerimento di citazione

Weibel, Andrea: "Falkenstein, Konstantin Karl", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.03.2018(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/045902/2018-03-15/, consultato il 05.03.2021.