de fr it

Ottavio Solaro diGovone

Menz. per la prima volta nel 1686, 1735 . Diplomatico savoiardo discendente dalla nobile fam. piemontese dei Solaro, detentrice del feudo di G. presso Asti, rappresentò il duca Vittorio Amedeo II presso i cant. catt. a Lucerna (1686-94). Si impegnò presso i cant. rif., inizialmente d'intesa con la diplomazia franc., per assicurare il controllo e il prosieguo del viaggio dei valdesi cacciati dal Piemonte nel 1686 e si oppose all'integrazione militare di Ginevra e Vaud nella Conf. Dopo il 1690 (la Savoia fece parte della Lega di Augusta contro Luigi XIV fino al 1696) cercò invano di concludere una più stretta alleanza contro la Francia con i cant. catt. Fallì anche il suo tentativo di stringere un'alleanza difensiva con i cant. rif. La neutralizzazione della Savoia, da lui sostenuta, fu approvata dalla Dieta, ma respinta da Torino e Parigi. Dopo il suo richiamo (1694), il suo posto alla legazione di Lucerna rimase a lungo vacante. Il seguito della sua carriera è poco conosciuto.

Riferimenti bibliografici

  • Raccolta di doc. (in copia) dell'Archivio dello Stato di Torino presso AFS
  • EA, 2 VI
  • L. Bittner et al., Repertorium der diplomatischen Vertreter aller Länder seit dem Westfälischen Frieden, 1648, 1, 1936
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1686 ✝︎ 1735