de fr it

JohannHürlimann

a Rapperswil (SG), 16.7.1577 Lucerna, catt., di Rapperswil e Lucerna. Magister artium. Fu parroco a Baden, Reiden (1546-51) e Sursee (1551-55), parroco e decano a Zugo (1556-61), e prete secolare a Lucerna (1561-77). In possesso di una grazia aspettativa su un canonicato (1563), divenne canonico di Beromünster (1569) e protonotaro apostolico. Fu autore, con il nome lat. di Horolanus, di una cronaca, tramandata solo in copie, e di un memoriale per il Concilio di Trento. Guidò il gruppo degli ecclesiastici che si opposero al rigoroso rispetto del celibato imposto dal Concilio.

Riferimenti bibliografici

  • Gedechtnus wirdig geschichten von allen orten und zuo gewanten sampt den Clösteren und stifften loblicher Eidtgnoschafft [...], (copia del 14.10.1626, presso ZHBL)
  • R. Durrer, Bruder Klaus, 2, 1921, 803 sg.
  • A. Iten, Tugium Sacrum, 1, 1952, 500 sg.
Scheda informativa
Variante/i
Johann Horolanus
Dati biografici ✝︎ 16.7.1577

Suggerimento di citazione

Lischer, Markus: "Hürlimann, Johann", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 30.11.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/045952/2006-11-30/, consultato il 03.12.2020.