de fr it

AdolfHaggenmacher

3.5.1845 Lauffohr (oggi com. Brugg), 19.11.1875 Aussa (Etiopia), di Winterthur. Figlio di Johann Jakob, ufficiale al servizio dell'Olanda, e di Marie Anna Eichenberger. (in Sudan) Maria Contarini, figlia di un capitano veneziano e di una donna sudanese. Cresciuto sull'isola di Limmatau (sulla Limmat), dopo un apprendistato commerciale a Basilea, emigrò in Egitto (1865). Nel 1872 entrò al servizio di Werner Munzinger, governatore del viceré d'Egitto a Massaua (oggi Mitsiwa, Eritrea). Commissario d'Egitto, all'Esposizione mondiale di Vienna presentò nel 1873 prodotti locali e 14 membri di diverse tribù, il che gli valse la croce di cavaliere dell'ordine di Francesco Giuseppe. Per incarico di Munzinger nel 1874 compì una spedizione nel cuore della Somalia. Assieme a quest'ultimo nell'autunno del 1875 tentò di conquistare per l'Egitto il territorio attorno ad Aussa, appartenente all'Abissinia; l'impresa costò la vita ai due capi sviz.

Riferimenti bibliografici

  • M. Baumann, «Der Afrikaforscher A. Haggenmacher von der Limmatau bei Lauffohr», in Brugger Neujahrsblätter, 91, 1981, 85-108
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 3.5.1845 ✝︎ 19.11.1875

Suggerimento di citazione

Huonker, Thomas: "Haggenmacher, Adolf", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 11.08.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/045971/2005-08-11/, consultato il 23.10.2020.