de fr it

AndreasHör

prima del 1527 a San Gallo, 6.1.1577 San Gallo, di San Gallo. Figlio di Clemens, ecclesiastico e forse maestro di scuola, e di Anna Rebstecken. (1557) Helena Strauss. Dopo un apprendistato probabilmente a Zurigo, forse presso Carl von Egeri, fu pittore su vetro a San Gallo (1551-75), dove realizzò numerosi dipinti su vetro per la città, le corporazioni, per eminenti fam. di San Gallo e clienti stranieri (fra altro di Costanza, Kempten e Norimberga). La sua opera comprende oltre 50 vetrate. Fu delegato al Gran Consiglio (Elfer) per la corporazione dei fabbri (1560-75). Indebitato, vendette la propria casa (1573) e morì in povertà. Fu l'unico pittore su vetro di San Gallo a distinguersi sul piano nazionale durante l'ancien régime.

Riferimenti bibliografici

  • E. W. Alther, A. Hör, der Sanktgaller Maler Mitte des Sechzehnten Jahrhunderts, 1979
  • E. W. Alther, «Vier Wappenscheiben des Sankt Galler Glasmalers A. Hör», in Aar.S, 94, 1980, 49-58
  • DBAS, 495 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ prima del 1527 ✝︎ 6.1.1577

Suggerimento di citazione

Hasler, Rolf: "Hör, Andreas", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 11.05.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/045994/2006-05-11/, consultato il 30.10.2020.