de fr it

CharlesKrebser

La famiglia del fotografo a Les Pontis, sulla strada della valle d'Anniviers tra Sierre e Vissoie. Fotografia, 1922 ca. (Médiathèque Valais, Martigny).
La famiglia del fotografo a Les Pontis, sulla strada della valle d'Anniviers tra Sierre e Vissoie. Fotografia, 1922 ca. (Médiathèque Valais, Martigny). […]

5.8.1885 Zurigo, 11.8.1967 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Félix, commerciante di legno e carbone, e di Amalia Trueb. (1916) Angèle Cortello, di Saint-Léonard. Dopo un apprendistato di meccanico presso la Maschinenfabrik Oerlikon, studiò alla scuola professionale superiore a Zurigo, conseguendo il diploma di ingegnere. Fotografo dilettante dal 1908, durante un soggiorno in India, dove lavorò come ingegnere tra il 1912 e il 1914, realizzò una serie di fotografie da cui trasse delle diapositive che colorò a mano. Nel 1914 prese parte all'installazione dell'azienda elettrica di Bramois. Scoprì la valle d'Anniviers, che lo affascinò profondamente, e realizzò numerosi reportage fotografici di taglio etnologico sulle attività agricole e industriali e sulla vita sociale. Nel 1928 presentò le sue opere all'esposizione cant. di Sierre. Stabilitosi a Chippis, fu dapprima ingegnere e caporeparto alla fabbrica di alluminio (1925-38) e poi direttore dell'azienda elettrica di Bramois (1938-45). In pensione a Zurigo dal 1945, depositò tre brevetti per sistemi di conservazione della frutta e della verdura.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso MV-Martigny
  • J.-H. Papilloud, C. Krebser, 1987
Link
Altri link
fotoCH
Controllo di autorità
GND
VIAF