de fr it

HeinrichLauterburg

1525 Basilea, 21.4.1603 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Jacob, macellaio. 1) (1553) Magdalena Scheltner; 2) (1568) Salome Buchser; 3) (1591) Elisabeth Scherer. Tessitore di lana e mercante di panni, fu membro di tre corporazioni e maestro di quella della Chiave (1578-1603). Benestante, fu titolare di alcune cariche in ambito politico-finanziario a Basilea e amministratore dell'ospizio dei poveri. Fu uno dei principali politici dell'élite basilese delle corporazioni dei "signori" (Herrenzünfte) dell'ultimo quarto del XVI sec.

Riferimenti bibliografici

  • S. Schüpbach-Guggenbühl, Schlüssel zur Macht, 2002
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Schüpbach-Guggenbühl, Samuel: "Lauterburg, Heinrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 31.08.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/046019/2006-08-31/, consultato il 19.04.2021.