de fr it

Jakob BonifazKlaus

15.3.1823 Niederhelfenschwil, 28.2.1892 Fischingen, catt., di Niederhelfenschwil e Amden (1859). Figlio di Jakob, amministratore di beni ecclesiastici, e di Anna Barbara Hübscher. Studiò teol. a Roma e fu ordinato sacerdote nel 1847. Al suo primo incarico come parroco di Oberriet, il governo gli revocò il placet per "abuso del pulpito a fini politici" (1850). Gli furono in seguito affidati incarichi di cura d'anime nella diocesi di San Gallo e fu insegnante nel collegio Maria Hilf di Svitto dal 1860 al 1865. Negli anni 1870-80 diede assistenza spirituale agli Italiani che lavoravano in Svizzera nella costruzione delle ferrovie. K. unì il rigore nelle convinzioni religiose a un deciso impegno sociale. Fondò a Lütisburg l'Ist. catt. per poveri e orfani Sankt Iddaheim, gestito dalle suore di Menzingen (1877) e l'orfanotrofio catt. intercant. di Sankt Iddazell (1879), divenuto più tardi una scuola speciale e situato fino al 1976 nel convento di Fischingen. Per realizzare quest'opera K. acquistò il convento, provvedendo in parte personalmente alla raccolta dei fondi.

Riferimenti bibliografici

  • J. Vetsch, Monsignore J. B. Klaus, 1905
  • AA. VV., 100 Jahre St. Iddaheim Lütisburg, [1977]
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.3.1823 ✝︎ 28.2.1892