de fr it

Rudolf FriedrichKurz

8.1.1818 Berna, 16.10.1871 Berna, rif., di Langnau im Emmental. Figlio di Johannes, commerciante di Reutlingen, dal 1806 di Langnau, e di Maria Stooss. Fratello di Ludwig Friedrich (->), fratellastro di Christoph Albert (->). (1850) Witthae, figlia di Kirutsche, capo della tribù degli Iowa (matrimonio di breve durata). Dopo il liceo a Berna, prese lezioni di disegno da Joseph Volmar. Nel 1938 si trasferì a Parigi, dove incontrò Alexander von Humboldt e Karl Bodmer. Tornato a Berna nel 1842, divenne insegnante di disegno all'Ist. Fellenberg a Hofwil. Nel 1846 emigrò negli Stati Uniti, soggiornando a New Orleans e Saint Louis, e compiendo un viaggio lungo il Missouri. Tornò a Berna nel 1852, dove fu docente di disegno al liceo e direttore della scuola d'arte, fondata per sua iniziativa (1871). Autore di numerosi schizzi, dipinti, testi e di un dizionario di dialetti indiani, la sua opera costituisce ancora oggi uno dei più affidabili documenti etnografici sulla vita degli Indiani d'America nel XIX sec.

Riferimenti bibliografici

  • On the Upper Missouri, a cura di C. Kelly, 2005
  • E. J. Kläy, H. Läng, Das romantische Leben der Indianer malerisch darzustellen…: Leben und Werk von R. F. Kurz, 1984
  • I Like America: Fiktionen des Wilden Westens, cat. mostra Francoforte sul Meno, 2006
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.1.1818 ✝︎ 16.10.1871

Suggerimento di citazione

Epelbaum, Dina: "Kurz, Rudolf Friedrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.12.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/046050/2008-12-04/, consultato il 30.10.2020.