de fr it

Hans KonradNäf

9.9.1789 Kappel am Albis, 6.3.1832 Yverdon, rif., di Zurigo. Figlio di Heinrich e di Anna Elisabeth Müller. Charlotte Schärer. Frequentate le scuole a Zurigo, si unì a Johann Heinrich Pestalozzi, nei cui ist. compì gli studi magistrali e venne assunto come maestro. Dal 1810 insegnò ai sordomuti a Yverdon, dove in seguito aprì un proprio ist., separato nel 1817 da quelli di Pestalozzi. Fu autore della raccolta di poesie Poetische Versuche (1813). Nel 1826 il cant. Vaud gli conferì la medaglia d'oro al merito. È considerato il pioniere dell'istruzione dei bambini sordomuti in Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • F. Waridel, Le premier institut suisse pour enfants sourds-muets, 1992
  • J. Gruntz-Stoll, «Pestalozzi und Pestalozzianer», in Geschichte der Erziehung und Schule in der Schweiz im 19. und 20. Jahrhundert, a cura di H. Badertscher, H.-U. Grunder, 1997, 165-199
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Hans Konrad Naef
Dati biografici ∗︎ 9.9.1789 ✝︎ 6.3.1832

Suggerimento di citazione

Gruntz-Stoll, Johannes: "Näf, Hans Konrad", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.08.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/046099/2012-08-09/, consultato il 24.11.2020.