de fr it

Johann GeorgMayer

7.4.1845 Deuchelried (Württemberg), 30.11.1912 Coira, catt., di Balzers (FL), cittadino onorario di Domat/Ems. Figlio di un facoltoso proprietario fondiario. Dopo le scuole a Deuchelried, Feldkirch e Wehrau, seguì un corso di filosofia a Svitto e frequentò il seminario di S. Lucio a Coira (1867-70). Ordinato sacerdote nel 1869, fu vicario a Zurigo, Horgen e Männedorf (1870-72), parroco a Oberurnen (dal 1872), professore di diritto ecclesiastico al seminario di Coira (1889) e direttore del convitto (1908). Dal 1872 compì ampi studi di storia della Chiesa, in particolare sulla diocesi di Coira, sul seminario di S. Lucio, sulla Riforma e sulla Controriforma in Svizzera. Fu un membro dirigente della Soc. Piana (risp. dell'Unione sviz. dei catt.) e dell'Unione popolare catt. sviz.

Riferimenti bibliografici

  • Das Konzil von Trient und die Gegenreformation in der Schweiz, 2 voll., 1901-1903
  • Geschichte des Bistums Chur, 2 voll., 1907-1914 (con necrologio)
  • Schweizerische Kirchenzeitung, 1912, n. 50, 465 sg.
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.4.1845 ✝︎ 30.11.1912

Suggerimento di citazione

Lustenberger, Josef: "Mayer, Johann Georg", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 29.10.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/046102/2009-10-29/, consultato il 23.11.2020.