de fr it

JohannesMuralt

ca. 1500, probabilmente nel 1576 a Zurigo, dal 1566 di Zurigo. Barbara nata von M. Membro della comunità rif. espulsa da Locarno, nel 1555 giunse con la fam. e altri cento rifugiati per fede a Zurigo, dove fu accolto. Durante la peste del 1564-65, insieme al medico della città Konrad Gessner curò l'antiste Heinrich Bullinger. Il Consiglio di Zurigo lo nominò successore di Gessner, dopo che questi fu vittima dell'epidemia. Primo esule per fede a ottenere la cittadinanza zurighese, grazie a un'abile politica matrimoniale (i suoi due figli sposarono le figlie della fam. von Orelli) fu in grado di aiutare altre fam. locarnesi a inserirsi nella vita sociale ed economica di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • C. Keller-Escher, «Die Einbürgerung der Familie von Muralt in Zürich und die Frage ihrer Regimentsfähigkeit», in Aar.S, 25, 1911, 9-14
  • H. Schulthess, Bilder aus der Vergangenheit der Familie von Muralt in Zürich, 1944
Link
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ ca. 1500 ✝︎ probabilmente nel 1576

Suggerimento di citazione

Illi, Martin: "Muralt, Johannes", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 02.09.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/046112/2010-09-02/, consultato il 18.10.2021.