de fr it

FrancescoRobbiano

ca. 1585 Lugano, 1620 Lugano, catt. Si formò probabilmente nel seminario di Como e in seguito fu sacerdote a Chiavenna e canonico ad Arcisate (nei pressi di Varese). Menz. a Lugano nel 1614, nel 1618 risulta amministratore e poi cappellano dell'ospedale di S. Marta. Nel 1619 fu eletto organista della collegiata di S. Lorenzo. Attivo anche come compositore, fu autore di tre opere: il Libro Primo delli Concerti a due et tre voci (1616), caratterizzato da uno stile concertante ma ancora influenzato dalla pratica polifonica e in cui la parte d'organo è articolata sul principio del basso seguente; il Libro primo delle canzonette a tre voci (1619), dallo stile più omogeneo pervaso da uno spiccato senso armonico all'altezza della pratica madrigalistica; un terzo libro di salmi vespertini, noto come opera seconda, che non si è conservato.

Riferimenti bibliografici

  • C. Piccardi, «Giovanni Giacomo Porro, F. Robbiano e altri musici di frontiera», in La musica sacra in Lombardia nella prima metà del Seicento, a cura di A. Colzani et al., 1988, 315-356
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1585 ✝︎ 1620