de fr it

LukasSarasin

9.12.1730 Basilea, 27.6.1802 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Hans Franz, fabbricante di nastri di seta, e di Susanna Katharina Fattet. Fratello di Jakob (->). (1754) Anna Margaretha Werthemann, figlia di Peter, fabbricante di calze, banchiere e Consigliere. Svolse un apprendistato di tintore a Zurigo (1745-48). Nel 1751 divenne socio della fabbrica di nastri di seta paterna, che dal 1754 gestì con successo assieme al fratello Jakob. Nel 1762-69 fece costruire lungo il Rheinsprung il cosiddetto Blaues Haus (Reichensteinerhof), un imponente edificio in stile barocco, in cui si trasferì nel 1770. Nella residenza organizzò concerti e allestì una collezione di strumenti e una vasta biblioteca di musica. Sul piano politico, fu membro del Gran Consiglio di Basilea (dal 1750) e direttore della Camera di commercio (1775-98).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso StABS
  • Geschichte der Familie Sarasin in Basel, 1, 1914, 75-93
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 9.12.1730 ✝︎ 27.6.1802

Suggerimento di citazione

Wichers, Hermann: "Sarasin, Lukas", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.01.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/046154/2012-01-06/, consultato il 12.05.2021.