de fr it

BernardinoRuginelli

Menz. la prima volta nel 1557, prima del 28.6.1579, catt., di Bellinzona. Maddalena de Sacco, figlia di Pietro, donzello, di Grono. Diplomatico, uomo di fiducia di Carlo Borromeo e in relazione con Melchior Lussi e il nunzio Giovanni Antonio Volpe, fu al servizio tra l'altro dello Stato pontificio (1557), della Spagna (1562) e della Francia (1577). Nel 1562 prese parte al Concilio di Trento, scrisse una memoria per i legati pontifici e svolse una missione nei Grigioni. Già autore di un rapporto sulla situazione nelle diocesi di Basilea, Coira, Sion e Losanna, nel 1571 presentò a Carlo Borromeo un piano per l'organizzazione delle diocesi nel Ticino. Dal 1571 al 1573 fu inoltre inviato del re di Francia presso la Lega Grigia. Nobilitato da papa Pio IV, venne insignito del titolo di cavaliere dello Speron d'oro (1557).

Riferimenti bibliografici

  • K. Fry (a cura di), Giovanni Antonio Volpe, Nunzius in der Schweiz, 1, 1935
  • BSSI, 1905, 145 sg.
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1557 ✝︎ prima del 28.6.1579