de fr it

EdouardSarasin

20.5.1843 Ginevra, 21.6.1917 Le Grand-Saconnex, rif., di Ginevra. Figlio di Charles, giurista e uomo politico, e di Louise Marie Emilie Rigaud. (1867) Alberte-Emma Diodati, figlia di Marie-Salomon-Théodore, possidente. Studiò letteratura e scienze naturali all'Acc. di Ginevra (1861-62), poi al Politecnico di Parigi, a Berlino (1865, con Heinrich Gustav Magnus) e Heidelberg (1866, con Robert Wilhelm Bunsen). Dal 1867 condusse esperimenti ottici con Auguste De la Rive e dal 1875 con Jacques-Louis Soret. Fu redattore (dal 1869) e caporedattore (1890-1915) della rivista Archives des sciences physiques et naturelles e pres. centrale della Soc. elvetica di scienze naturali (1911-16). Fu per tre volte deputato al Gran Consiglio ginevrino e, dal 1871 al 1916, sindaco di Le Grand-Saconnex. Autore di numerosi trattati su elettricità e ottica, acquisì notorietà grazie agli esperimenti sulle onde hertziane. Fu insignito del dottorato h.c. delle Univ. di Basilea (1885) e Ginevra (1909).

Riferimenti bibliografici

  • Archives des sciences physiques et naturelles, 44, 1917, 321-344 (con elenco delle op.)
  • ASESN, 99, 1917, 60-69 (con elenco delle op.)
  • Livre du Recteur, 5, 462
  • P. Speziali, Physica Genevensis, 1997, 221-227
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 20.5.1843 ✝︎ 21.6.1917

Suggerimento di citazione

P. Enz, Charles: "Sarasin, Edouard", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.01.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/046230/2012-01-06/, consultato il 21.10.2020.