de fr it

JosephSchaffhauser

17.9.1757 Andwil (SG), 8.12.1840 Andwil, catt., di Gossau (SG) e Andwil. Figlio di Bartholome, contadino, e di Anna Moser. (1786) Maria Elisabeth Bossart. Tessitore e bracciante, apprese da autodidatta a leggere, scrivere e far di conto, dedicandosi poi con successo al commercio di tele di lino. Fu Ammann a Oberarnegg presso Andwil (1788-98), guidò la frazione dei "moderati" (Linden) fedeli all'abate sangallese durante i moti rivoluzionari e divenne Landamano della Libera Repubblica del territorio di San Gallo (ottobre 1802). Rivestì le cariche di Granconsigliere (1803-33), giudice d'appello (1804-31) e giudice cant. (1831-37), fu membro (1814-35) e pres. (1831-33) del consiglio amministrativo nonché decano della Costituente (1830-31). Conservatore molto stimato, S. influenzò tra l'altro la riorganizzazione dei rapporti fra Stato e Chiesa (1814), ma si impegnò invano nella lotta per la sopravvivenza del principato abbaziale di San Gallo.

Riferimenti bibliografici

  • H. Eigenmann, Geschichte von Andwil, 1978, 211 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.9.1757 ✝︎ 8.12.1840

Suggerimento di citazione

Kaiser, Markus: "Schaffhauser, Joseph", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.02.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/046231/2011-02-18/, consultato il 04.03.2021.