de fr it

GuidoZäch

1.10.1935 Häggenschwil, catt., di Eichenwies (com. Oberriet, SG). Figlio di Alois, agricoltore, e di Agnes Hug. 1) (1962) Claire Schacher, figlia di Pierre; 2) (1989) Edith Thäler, figlia di Hans. Ha studiato medicina alle Univ. di Friburgo, Ginevra, Vienna e Parigi, superando l'esame di Stato all'Univ. di Basilea (1965). È stato assistente e capoclinica all'ospedale cant. di Basilea e, ottenuto il dottorato (1972), primario del Centro sviz. per paraplegici a Basilea (1973-89). Nel 1975 ha creato la Fondazione sviz. per paraplegici, di cui è stato primo pres. Fondatore, primario e direttore del Centro sviz. per paraplegici di Nottwil (1990), nel 2005 ha aperto l'Ist. Guido A. Zäch per la ricerca clinica. Dopo essere stato condannato per ripetuta appropriazione indebita di donazioni, nel 2007 ha lasciato la presidenza della fondazione, di cui lo stesso anno è stato nominato pres. onorario. È stato deputato al Gran Consiglio di Basilea Città (1983-88) e Consigliere nazionale argoviese (1999-2003) per il PPD. È stato insignito del dottorato h.c. in scienze naturali dell'Univ. di Friburgo (1997). Colonnello delle truppe sanitarie.

Riferimenti bibliografici

  • T. von Fellenberg-Bitzi, G. A. Zäch - ohne Wenn und Aber, 2005
  • B. Theus, Für immer und ewig?, 2005
  • P. Zihlmann, Dr. G. A. Zäch - Wohltäter oder Täter?, 2007
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Zehnder, Patrick: "Zäch, Guido", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 31.01.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/046358/2014-01-31/, consultato il 26.10.2020.