de fr it

RemoZimmermann

7.10.1918 Lugano, 16.9.1988 Denia (Spagna), catt., di Wohlen presso Berna. Figlio di Honorato Spinella, commerciante, e di Anna Z. (1943) Sylvia Anna Meier, costumista. Trascorse l'infanzia e l'adolescenza a Milano e Berlino. Si formò come scenografo a Milano (1935-41). Dopo i primi allestimenti autonomi (1939), fu attivo come scenografo allo Stadttheater di Basilea (1942-43), a Stoccarda (1943), allo Städtebundtheater di Bienne-Soletta (1944-45, 1955-70), agli Stadtheater di Lucerna (dopo il 1945) e Coira (1950-52, 1968-70), all'Atelier-Theater (1951-54) e allo Stadttheater di Berna (1954-55, come capo decoratore), nonché alla Komödie di Basilea (1954-56, scenografo invitato). Creò scenografie per spettacoli all'aperto e per numerosi Festspiele. Nel 1959 realizzò le prime sculture in ferro. Dal 1970 visse in Spagna come scultore indipendente.

Riferimenti bibliografici

  • KLS, 2, 1093 sg.
  • DTS, 2150
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.10.1918 ✝︎ 16.9.1988

Suggerimento di citazione

Gautier, Michael: "Zimmermann, Remo", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.12.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/046360/2012-12-03/, consultato il 25.10.2020.