de fr it

AlfredWeitzel

22.3.1842 Neuchâtel, 28.11.1929 Friburgo, catt., di Macconnens (oggi com. La Folliaz) e Illens (oggi com. Gibloux). Figlio di Jean-Baptiste (1856), avvocato, e di Marie-Joséphine Baron, sarta. (1884) Marie-Madeleine-Louise-Philomène Berguin, insegnante, figlia di Jean, avvocato e fabbriciere. Dopo studi di diritto a Friburgo (1864-66), fu direttore della Soc. di piscicoltura (1871-74), vicecancelliere del cant. Friburgo (1874-85) e poi studioso indipendente. Fu inoltre segr. del Dip. cant. dell'istruzione pubblica (1889-1907). Acquisì meriti quale membro di diverse commissioni culturali e, dal 1923, quale conservatore del Museo d'arte e di storia di Friburgo. Membro onorario della Soc. di storia, nel 1914 pubblicò una carta storica del cant. Friburgo attorno al 1798. Nel 1929 lasciò il suo patrimonio all'Univ. di Friburgo e a diverse soc. religiose e caritative.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BCUF
  • NEF, 64, 1931, 222-227
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.3.1842 ✝︎ 28.11.1929

Suggerimento di citazione

Oehrli, Markus: "Weitzel, Alfred", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 11.11.2016(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/046398/2016-11-11/, consultato il 25.09.2020.