de fr it

GeorgesWerner

9.10.1879 Les Eaux-Vives (oggi com. Ginevra), 20.1.1935 Chêne-Bougeries, rif., di Ginevra. Figlio di Henri Charles Auguste, pianista e compositore, e di Joséphine Juliette Archinard. Fratello di Charles (->). (1906) Berthe Alice, figlia di Théodore Flournoy. Cognato di Henri Flournoy. Dopo la licenza in diritto all'Univ. di Ginevra (1905), fu sostituto procuratore generale a Ginevra e giudice del tribunale di prima istanza. Entrato in uno studio legale (1912), fu poi in particolare pres. della Camera commerciale del tribunale di prima istanza (1920-21) e giudice alla Corte di cassazione (dal 1924, pres. 1926-28). Nel 1921 fu nominato professore ordinario di diritto pubblico e amministrativo all'Univ. di Ginevra (rettore 1924-26). Per il partito democratico fu consigliere com. (dal 1918), municipale (dal 1922) e più volte sindaco di Chêne-Bougeries. Segr. generale dell'Agenzia intern. dei prigionieri di guerra (fino al 1918), fu in seguito membro del comitato intern. dell'org. Save the Children, membro e poi vicepres. del CICR e, dal 1932 al 1935, pres. dell'ufficio intern. per i rifugiati della SdN.

Riferimenti bibliografici

  • Tribune de Genève, 20 e 21.1.1935
  • La Suisse, 21.1.1935
  • Journal de Genève, 22.1.1935
  • G. Werner, 1936 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF