de fr it

MarquardWild

15.10.1661 Berna, 7.11.1747 Berna, rif., di Berna. Figlio di Hans Jakob, cancelliere a Wangen an der Aare, e di Rosina Fasnacht. 1) Elisabeth Sulzer, figlia di Niclaus, castellano a Wimmis; 2) Maria Elisabeth Lerber, figlia di Daniel, amministratore dei beni del capitolo a Zofingen. Capo bibliotecario a Berna (1693-1714), fu segr. del Consiglio scolastico e dell'Inselspital (dal 1702), membro del Gran Consiglio di Berna (1710), balivo di Herzogenbuchsee (1714-21), scoltetto di Unterseen (1726-32) e amministratore del fondo delle elemosine della Mushafenstiftung (1734). Nel 1745 si fece sospendere dalle sue funzioni per ragioni di età. Acquisì meriti con la catalogazione dei fondi della biblioteca cittadina, a cui donò la sua ampia collezione di monete, e grazie a ricerche su Aventicum, dalle quali emerse che la località fu il capoluogo degli Elvezi.

Riferimenti bibliografici

  • Catalogus Librorum Bibliothecae Civicae Bernensis, 1697 (BBB)
  • Apologie pour la vieille cité d'Avenche ou Aventicum en Suisse […], 1710
  • AFam e genealogia presso BBB
  • S. Ritter-Lutz, «Die Welt in der Stube: das Sammeln», in Berns goldene Zeit, a cura di A. Holenstein, 2008, 288-292
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF