de fr it

OssipKalenter

15.11.1900 (Johannes Burkhardt) Dresda, 14.1.1976 Zurigo, cittadino cecoslovacco, dal 1956 di Zurigo. Figlio di Carl Friedrich Hermann Burkhardt, commerciante e industriale, e di Laura Melanie Voogt. (1956) Ellen Käthe Fischer, cittadina cecoslovacca. Studiò storia dell'arte e germanistica a Heidelberg e Lipsia. Fu poi scrittore e giornalista indipendente in Italia (1924-34), lavorando anche per giornali sviz. quali il Bund e la NZZ. In seguito fu collaboratore del Prager Tagblatt a Praga. Considerato un maestro delle pagine culturali, nel 1939 si rifugiò in Svizzera e dopo sette anni di silenzio forzato pubblicò brevi testi in prosa (tra cui Soli für Füllfeder mit obligater Oboe, 1955) e cronache di viaggio (Von Genua bis Pisa, 1959; Olivenland, 1960). Fondatore dell'Ass. intern. per la tutela degli scrittori germanofoni, fu a lungo pres. del centro PEN degli scrittori germanofoni all'estero (dal 1957).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso Archivio Robert Walser, Zurigo
  • BHE, 5, 412
  • Killy, Literaturlex., 6, 199 sg.
  • P. Raabe, Die Autoren und Bücher des literarischen Expressionismus, 1992, 257-259
  • O. Kalenter zum hundertsten Geburtstag, 2000, 257
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.11.1900 ✝︎ 14.1.1976