de fr it

JohannesKehrli

27.2.1774 Brienz, 13.7.1854 Brienz, rif., di Brienz. Figlio di Jakob, agricoltore, e di Ursula Wyss. (1804) Barbara Schild, di Brienz, vedova di Johann Stähli. Autodidatta, dal 1804 lavorò come insegnante a Brienz; musicista di talento, promosse il canto nella scuola. Nel 1805 partecipò con un coro di ragazze alla festa di Unspunnen. Con il sostegno del governo bernese, dal 1818 rese accessibili le cascate di Giessbach. Dopo aver aperto una locanda su un suo terreno a Giessbach (1822), diede avvio, insieme al pastore di Brienz, Daniel Wyss, al turismo intern. legato alle cascate. Nel 1834 cessò l'insegnamento per dedicarsi completamente, con i figli, all'attività turistica, che conobbe un grande sviluppo grazie all'introduzione della navigazione a vapore nel 1839. Nel 1855 gli eredi vendettero la proprietà di Giessbach a Conrad von Rappard.

Riferimenti bibliografici

  • Sammlung Bernischer Biographien, 1, 440-446
  • P. Schenk, «Entschwundene "Grandhotel-Herrlichkeit"», in Jahrbuch vom Thuner- und Brienzersee, 1944, 71-86
  • Gedenkschrift aus Anlass der Neueröffnung des Park-Hotels Giessbach, 1949
  • F. Ammann, «Die Giessbach-Hotels», in Jahrbuch vom Thuner- und Brienzersee, 1977, 52-65
  • A. A. Häsler, Berner Oberland, 1986
  • AA. VV., Heimatbuch Brienz, 1999
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 27.2.1774 ✝︎ 13.7.1854
Classificazione
Economia e mestieri