de fr it

SimonettaSommaruga

14.5.1960 Zugo, di Lugano ed Eggiwil. Figlia di Marco, capofficina alla Lonza, e di Maria Theresia Keel. Lukas Hartmann (pseudonimo di Hans-Rudolf Lehmann), scrittore. Dopo la maturità al liceo di Immensee (1980) ha seguito una formazione di pianista al Conservatorio di Lucerna (1980-83), perfezionandosi in California e a Roma. È stata concertista e insegnante al Conservatorio e all'ist. magistrale di Friburgo (1985-94). Dal 1988 al 1991 ha compiuto studi, non conclusi, di anglistica e romanistica all'Univ. di Friburgo, lavorando nel contempo nella locale casa per donne maltrattate. È stata direttrice (dal 1993) e pres. (2000-10) della Fondazione per la protezione dei consumatori, membro (1996) e pres. (2008-10) del consiglio di fondazione di Swissaid. Municipale socialista di Köniz (1997-2005), Consigliera nazionale (1999-2003) e Consigliera agli Stati (2003-10), nel 2010 è stata eletta al Consiglio fed. (Dip. di giustizia e polizia). Ha acquisito notorietà a livello nazionale grazie alla difesa dei consumatori. Politica pragmatica, cerca soluzioni che trovino un consenso maggioritario anche oltre gli steccati di partito. Sostiene un mercato e uno Stato più efficienti, il superamento delle limitazioni ideologiche, una maggiore responsabilità individuale e un diritto degli stranieri efficace ed equo, orientato a una migliore integrazione. Dopo la pubblicazione del Manifesto del Gurten (2001), volto a lanciare un dibattito interno al PS sul suo riposizionamento come partito popolare, è entrata in conflitto con la sua ala sinistra e con i sindacati. Durante la crisi finanziaria (2008-09) ha criticato il comportamento delle grandi banche e, nelle discussioni sulle importazioni parallele e l'ingegneria genetica, l'industria farmaceutica. È favorevole all'adesione della Svizzera all'UE.

Riferimenti bibliografici

  • in collaborazione con R. H. Strahm, Für eine moderne Schweiz: ein praktischer Reformplan, 2005
  • Bilanz, 30.7.2010
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF