de fr it

OEuvre de secours aux enfants (OSE)

Nel 1921 fu aperta a Berlino, sotto la presidenza di Albert Einstein, la prima sede intern. dell'OZE (acronimo russo della Soc. per la protezione della salute degli ebrei), fondata a San Pietroburgo nel 1913. Dedita in misura crescente alla cura degli orfani, nel 1933 l'OZE, insieme all'omologa Organisation Reconstruction Travail (ORT), trasferì la propria sede a Parigi e prese il nome di Œuvre de secours aux enfants (OSE). Nel 1943 si spostò ulteriormente, stabilendosi a Ginevra. In Svizzera questa opera di soccorso si occupò dei bambini e dei giovani ebrei, che a volte venivano introdotti clandestinamente nel Paese a causa della restrittiva politica di asilo. Durante l'ultimo anno della guerra, l'OSE si prese cura di numerosi bambini provenienti dal campo di concentramento di Buchenwald. Nel 1950 la sede centrale tornò a Parigi.

Riferimenti bibliografici

  • S. Zeitoun, L'œuvre de secours aux enfants (O.S.E.) sous l'occupation en France, 1990
  • A. Kaspi, Les Juifs pendant l'occupation, 1991

Suggerimento di citazione

Picard, Jacques: "OEuvre de secours aux enfants (OSE)", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.08.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/046652/2009-08-21/, consultato il 02.12.2020.