de fr it

HegiBE

Fam. di imprenditori di Oberburg, attiva nella lavorazione dei metalli (ghisa e, dal 1945, alluminio). Proveniente da una fam. di tessitori di lino di Roggwil (BE), Albert August (1842-1916) divenne contabile nella fonderia aperta da Joseph Denis di Thann (Alsazia) e Johannes Muster di Hasle bei Burgdorf (1868), che più tardi rilevò insieme a Bernhard Geiger (1880). Specializzata nella produzione di ornamenti, elementi per la costruzione di macchine e ferrovie e riscaldamenti centrali, l'azienda fu diretta dal 1901 da Albert August e dal figlio Paul (1878-1956), dal 1904 con la partecipazione di Otto Lüscher-H. Più tardi la ditta adottò la ragione sociale Hegi & Lüscher (1915-24) e divenne una soc. anonima a conduzione fam. (1927, attualmente Giesserei Hegi AG). Ne sono stati pres. Paul, dal 1956 al 1984 Walter (1904-1994), dal 1984 al 1999 Christian (1940), e dal 1999 Philippe (1970), che rappresenta oggi la quinta generazione alla guida della fonderia. Quest'ultima, che già nel 1919 disponeva di un'istituzione di previdenza per il personale, contava ca. 12 collaboratori nel 1880, 50 nel 1902, 150 nel 1928 e 100 nel 2000. Nel 1979 è stata creata la Hegi Handels AG e dal 1992 i forni elettrici hanno preso il posto dei cubilotti. Nel 2000 l'azienda ha prodotto 2500 t di semilavorati in ferro e 150 in alluminio, tutti destinati al mercato sviz. e dei Paesi limitrofi.

Riferimenti bibliografici

  • AFam presso Giesserei Hegi AG, Oberburg
  • H. Boesch, K. Schib, Beiträge zur Geschichte der schweizerischen Eisengiesserei, 1960, 93
  • W. Marti, 1869-1968 Giesserei Hegi & Co. AG, Oberburg, 1968
  • Burgdorfer Jahrbuch, 58, 1991, 24
  • Oberburg, 1992, 151, 186 sg.