de fr it

ArthurSchoeller

16.1.1852 Breslavia, 28.6.1933 Zurigo, prot., originario della Prussia, dal 1866 di Zurigo. Figlio di Rudolf (->). (1877) Anna Ziesing, figlia di Christoph, oste presso l'Hôtel Baur. Dopo la scuola industriale a Zurigo, compì una formazione commerciale. Con il fratello Cäsar (1853-1918) diresse il gruppo paterno di stabilimenti di filatura e tintura di filo pettinato con aziende a Sciaffusa, Derendingen, Zurigo, Breslavia, Eitorf (Renania), Hard (Vorarlberg) e Bregenz. A causa dei suoi interventi politici maldestri, durante la prima guerra mondiale la sua ditta finì sulla cosiddetta lista nera dei Francesi. Fu membro dei consigli di amministrazione della compagnia di assicurazioni La Federale e della Theater-Aktiengesellschaft Zürich.

Riferimenti bibliografici

  • NZZ, 30.6.1933
  • SchaffGesch., 1, 394-396
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 16.1.1852 ✝︎ 28.6.1933
Classificazione
Economia e mestieri