de fr it

Adolf HansSchultz

14.11.1891 Stoccarda, 26.5.1976 Zurigo, cittadino ted., dal 1912 di Zurigo. Figlio di Karl Julius Johannes, commerciante, e di Sophie Frick. (1924) Travis Bader, figlia di John H. B., cittadina statunitense. Dopo il liceo a Zurigo studiò scienze naturali alle Univ. di Zurigo e Berna (1910-16, tra cui zoologia e anatomia comparata con Georg Ruge) e antropologia (dal 1913), conseguendo il dottorato con Otto Schlaginhaufen (1916). Fu ricercatore associato presso il laboratorio di ricerche embriologiche dell' Ist. Carnegie di Washington (1917) e professore associato di antropologia fisica all'Univ. Johns Hopkins di Baltimora (dal 1925). Negli anni 1920-40 intraprese spedizioni di ricerca focalizzate sui primati in Nicaragua, a Panama e in Asia. Divenne professore ordinario di antropologia fisica all'Univ. di Zurigo (1951-62) e direttore dell'ist. di antropologia, che trasformò in un centro di ricerca specializzato in primatologia. Grazie ai suoi lavori di ricerca fu tra i pionieri della primatologia moderna. Nel 1962 l'Univ. di Basilea gli conferì il dottorato h.c.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso Ist. di antropologia, Univ. di Zurigo
  • G. E. Erikson, «A. H. Schultz 1891-1976», in American Journal of Physical Anthropology, 56, 1981, 365-371
  • T. D. Stewart, «A. H. Schultz», in Biographical Memoirs, 54, 1983, 325-349
  • N. J. Chaoui, Mit Messzirkel und Schrotflinte, 2004
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.11.1891 ✝︎ 26.5.1976