de fr it

FrançoisPantillon

15.1.1928 La Chaux-de-Fonds, rif., di Praz. Figlio di Georges-Louis, violinista, e di Alice Brehm, cantante lirica. 1) (1953) Antoinette van Stokkum; 2) (1974) Rose-Marie Tschanz; 3) (2003) Isabelle Rytz. Ha studiato violino con il padre, poi al Conservatorio reale di Bruxelles (1949-54) in particolare con Carlo van Neste e Francis de Bourguignon. Più tardi ha conseguito il diploma di direttore d'orchestra. Ha poi seguito dei corsi di direzione con Paul van Kempen a Siena, Franco Ferrara a Hilversum (Paesi Bassi) e Herbert von Karajan a Lucerna. Ha diretto diversi complessi, fra cui l'Orchestra romanda da camera di Berna (1955-72), il Coro sinfonico di Bienne (dal 1958) e l'Orchestra sinfonica della città di Thun (1972-97). Fondatore dell'orchestra professionale Cappella Bernensis (1959), ha composto più di 70 brani (musica corale popolare, organo, cantate, oratori). Il suo stile si ispira a Francis Poulenc e Dmitrij Šostakovič. Nel 1979 gli è stato conferito il premio musicale del cant. Berna.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BCUF
  • F. Pantillon - compositeur, 2002 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.1.1928