de fr it

HanniSchwab

24.11.1922 Kerzers, 28.4.2004 Friburgo, rif., di Kerzers. Figlia di Jakob, contadino, e di Anna Hauser. Nubile. Insegnante di scuola elementare (1941-54), poi secondaria (1954-56), dal 1956 studiò archeologia preistorica all'Univ. di Berna, dove conseguì il dottorato (1967). Fu responsabile delle ricerche archeologiche in occasione della seconda correzione delle acque del Giura (dal 1962), archeologa cant. a Friburgo (1962-87) nonché professoressa incaricata (dal 1973), titolare (dal 1980) e poi associata (1987-93) di preistoria e protostoria all'Univ. di Friburgo. Dal 1967 al 1987 organizzò e diresse il servizio archeologico cant. Scoprì due siti di fama intern.: l'insediamento di Châtillon-sur-Glâne e l'oppidum di Mont Vully. Fu deputata del PPD al Gran Consiglio friburghese (1971-81) e consigliera com. di Friburgo (1974-86). Nel 1984 le venne conferito il premio culturale della comunità germanofona friburghese. Membro onorario della Soc. sviz. di preistoria e archeologia (1992), fu autrice di oltre 170 pubblicazioni.

Riferimenti bibliografici

  • AA. VV., «H. Schwab», in Cahiers d'archéologie fribourgeoise, 6, 2004, 4-12
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF