de fr it

JeanneKunkler

3.9.1894 Rolle, 30.7.1990 Ginevra, rif., di San Gallo e Ginevra. Figlia di Edouard Albert Jean, banchiere, e di Julia Bouthillier de Beaumont. Nubile. All'età di tre anni fu colpita da sordità; non seguì una formazione professionale. Autrice del libro per l'infanzia Les fées ne sont pas mortes (1927), ebbe un ruolo pionieristico nello sviluppo delle misure di incoraggiamento e di riconoscimento dei sordi nella Svizzera franc., in particolare nel cant. Vaud. Fu redattrice unica (1945-69), poi coredattrice (1971-75) della rivista svizzerofranc. per sordi Le Messager. Nel 1968 la Federazione mondiale dei sordi le conferì un'onorificenza. Dalla sua morte, la Fondazione Jeanne Kunkler gestisce lo chalet Les Arolles a Château d'Œux, acquistato da K. nel 1971 e adibito a casa di vacanza e centro di formazione per sordi.

Riferimenti bibliografici

  • Sourd aujourd'hui, 3, 1990, n. 8, 1
  • R. Eiberle, Die Lebensgeschichte der J. Kunkler 1894-1990, ms., lavoro di diploma Interkantonale Hochschule für Heilpädagogik, Zurigo, 2001
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF