de fr it

Langlois

Fam. di editori, tipografi e librai di Burgdorf, discendente da una fam. di ugonotti residente a Basilea dal 1711. Capostipite della fam. fu Carl (->), fondatore della ditta. I suoi figli, Carl Heinrich (1824-1869) e Wilhelm Emanuel (1823-1881), suo fratellastro, entrarono nell'azienda mentre il padre era ancora in vita; dopo la sua morte ne divenne socio Joseph Engels (1841-1924), di Colonia. Wilhelm Emanuel gestì la tipografia, che nel 1887 passò insieme alla casa editrice a Peter Eggenweiler. La libreria fu diretta dal 1869 da Engels insieme ad Alfred Carl (1854-1907), figlio di Carl Heinrich. Dopo il ritiro di Engels (1904), anche Eugen Wilhelm (1862-1910), figlio cadetto di Carl Heinrich, entrò a far parte dell'azienda, che nel 1910 fu rilevata dalle vedove di Alfred Carl e di Eugen Wilhelm, insieme al figlio di quest'ultimo, Carl Eugen (1890-1974). Carl Arnold (1922-1998) fu l'ultimo membro della fam. a possedere la ditta.

Riferimenti bibliografici

  • Berner Volksfreund, 12.7.1907
  • M. Widmann, Festschrift der Firma Langlois & Cie., Buchhandlung und Verlag, Burgdorf, 1831-1931, 1931
  • M. Widmann, Hundert Jahre Burgdorfer Tagblatt [früher] Berner Volksfreund, 1931
  • Burgdorfer Jahrbuch, 22, 1955, 11-68; 38, 1971, 11-13; 43, 1976, 10-12