de fr it

AlfredUlrich

18.5.1869 Waltalingen, 3.1.1944 Zollikon, rif., di Unterstammheim e Zurigo. Figlio di Joachim, docente di scuola secondaria, e di Anna nata U. Martha Nüesch. Studiò medicina a Zurigo, conseguendo il dottorato (1893), e si perfezionò nella clinica psichiatrica di Königsfelden e a Zurigo. Primario dell'Ist. sviz. per epilettici a Zurigo (1898-1932), fu il primo al mondo a introdurre la terapia sistemica dell'epilessia con il bromo. Sostituendo gli ioni cloruri con ioni bromuri (entrambi con una singola carica negativa) nell'alimentazione e nel sangue, l'epilessia fu per la prima volta trattata in maniera efficace. U. somministrò il bromo sotto forma di un brodo sviluppato congiuntamente da Roche e Maggi con il nome di Sedobrol. Nel 1935 fu invitato al congresso intern. di neurologia a Londra per riferire delle sue ricerche. Grazie al suo suo lavoro la psichiatria stabilì contatti con la medicina interna, che all'epoca studiava la concentrazione ionica nel siero del sangue.

Riferimenti bibliografici

  • J. Ulrich, «"Hier ruht einer, der nicht wusste, was Epilepsie ist"», in Praxis, 95, 2006, fasc. 10, 388-392
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.5.1869 ✝︎ 3.1.1944

Suggerimento di citazione

Ulrich, Jürg: "Ulrich, Alfred", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.05.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/047264/2011-05-18/, consultato il 20.01.2021.