de fr it

HeinrichSchulz-Beuthen

19.6.1838 Beuthen (oggi Bytom, Polonia), 12.3.1915 Dresda, cittadino ted. Figlio di Albrecht, farmacista, e di Marie Martin. Adolfine Köhlisch. Studiò musica al Conservatorio di Lipsia con Ignaz Moscheles, Moritz Hauptmann e Franz Brendel (1862-64). Dal 1866 fu attivo come insegnante di musica e compositore a Zurigo, dove vennero eseguite per la prima volta diverse sue opere, stampate presso J. Rieter-Biedermann a Winterthur. I suoi lavori spaziarono dall'opera alle composizioni per orchestra e coro alla musica da camera. Scrisse come critico per la NZZ (1868-69). Nel 1880 si trasferì a Dresda e dal 1895 insegnò pianoforte al Conservatorio. Gran parte delle sue opere (oltre 130) rimasero inedite e i suoi archivi furono distrutti nel 1945.

Riferimenti bibliografici

  • C. Walton (a cura di), H. Schulz (1838-1915), 2003 (con elenco delle op. e bibl.)
  • Die Musik in Geschichte und Gegenwart, 15, 20062, 247 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Heinrich Schulz (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 19.6.1838 ✝︎ 12.3.1915