de fr it

NiklausMangold

Menz. la prima volta nel 1289 probabilmente come studente, 10.2.1341, forse di Zurigo. Ordinato sacerdote (1294), entrò in conflitto (1301-03) con Rudolf Manesse e la prepositura di Zurigo a proposito della prebenda canonicale, rimasta vacante dopo la morte di Heinrich Manesse a Roma (1300), che gli era stata attribuita prematuramente. Nel 1304 collaborò quale cancelliere alla rielaborazione del Richtebrief di Zurigo, che diede una nuova e sistematica regolamentazione ai rapporti tra la città e i capitoli del Grossmünster e del Fraumünster. Notaio del capitolo collegiale, nel 1306 venne eletto per un solo affare. Nel 1331 ottenne dal papa la prebenda parrocchiale di Horgen.

Riferimenti bibliografici

  • P. Schweizer, «Zürcher Privat- und Ratsurkunden», in Nova Turicensia, 1911, 70 sg.
  • D. W. H. Schwarz, Die Statutenbücher der Propstei St. Felix und Regula (Grossmünster) zu Zürich, 1952, 58, 115
  • GKZ, 1, 250
  • M. Gabathuler, Die Kanoniker am Grossmünster und Fraumünster in Zürich, 1998, 375